Archivio di maggio, 2015

TourAround: Turtlestravelling

21.05.2015

Mamallapuram: è questa l’ultima tappa della prima parte della meravigliosa avventura di Martina e Federico sponsorizzata da TourAround. Partiti dall’Italia lo scorso 21 aprile, i due viaggiatori sono arrivati a Bombay e attraversato il subcontinente indiano a bordo di pullman, treni e altri mezzi pubblici in puro Indian style. Hanno viaggiato da Panjim, sulla costa occidentale nel distretto di Goa, fino ad Hampi, nell’entroterra indiano, e poi Mysore e Kalpetta, la meraviglia delle piantagioni di te e caffè.

Fort Cochi nel Kerala ha catturato il cuore di questi due ragazzi, con le barche dei pescatori e le grandi reti cinesi sul mare. E poi giù fino all’estrema punta meridionale dell’India, Capo Comorin, dove si incontrano i tre mari, l’Oceano Indiano, il Mare Arabico e il Golfo del Bengala per poi risalire nuovamente verso oriente, fino a Chennai. TourAround supporta e assiste Martina e Federico sin dai preparativi per la partenza e li segue ogni giorno nei loro spostamenti, organizzando viaggi, prenotazione di biglietti, sempre pronti a informarli e a intervenire.

Il viaggio prosegue: oggi i nostri due amici viaggiatori ripartono per andare ancora più a est e arrivare in Cina, dove trascorreranno il prossimo mese, attraversando le regioni dello Yunnan e del Sichuan. Seguite il blog di Martina e Federico turtlestravelling e tenetevi aggiornati con le nostre news: l’avventura continua!

Estremadura: i ciliegi in fiore

17.05.2015

Su Panorama.it una gallery di meravigliose immagini mostra lo splendore della Valle del Jerte, nella provincia di Cáceres, nel territorio dell’Estremadura, in Spagna, che ogni primavera regala uno spettacolo unico, che attira migliaia di turisti.

Il fotografo Pablo Blazquez Dominguez ha realizzato le foto nel momento della massima fioritura di oltre due milioni di alberi di ciliegio nella valle del Jerte, lo scorso 4 aprile nei pressi di Plasencia. Questi sono i luoghi che visiteremo con il nostro viaggio in Estremadura e Castiglia Leon in partenza il 18 luglio e il 2 agosto.  Visita la gallery su Panorama.it

L’Armenia a Venezia

06.05.2015

Armenity, il padiglione della Repubblica d’Armenia alla 56. Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia 2015, ha vinto il Leone D’Oro come miglior padiglione nazionale.  Collocato presso il monastero dei padri mechitaristi sull’Isola di San Lazzaro degli Armeni, nella laguna veneziana, l’esposizione sarà aperta dal 6 maggio al 18 ottobre 2015. Un’ottima occasione per visitare uno dei maggiori centri di cultura armena del mondo, che tra le altre cose, conserva una preziosa biblioteca di manoscritti armeni: una vera oasi di pace e cultura a pochi minuti di vaporetto da Piazza San Marco.

Armenity vede la partecipazione di 16 artisti contemporanei della diaspora armena che vivono in ogni parte del mondo. Le opere esposte ruotano intorno a concetti di identità, dislocamento, territorio, confini e geografia, che fanno parte del vissuto di questi artisti. Il tentativo di conservare la propria identità in paesi così diversi da quelli della propria cultura di origine, la rielaborazione della memoria in chiave contemporanea, ha portato questi artisti a interrogarsi sulla loro armenità attraverso l’espressione artistica.

Leggi l’articolo completo sul blog Discover Armenia.