Peloponneso al primo posto tra i luoghi da visitare 2016

13.06.2016

Prima o poi doveva succedere!
Il Peloponneso, ma in particolar modo la Penisola del Mani, doveva emergere e diventare un “Must do” anche tra i viaggiatori italiani.
E sembra sia giunto il momento: la famosa guida di viaggio Lonely Planet, mette al primo posto tra le top destination Europe 2016, il Peloponneso con una bella immagine delle case torri di Vathia, il villaggio turrita più fotografato del Mani.

La regione, sottolineiamo ancora una volta il Mani, da anni è la meta preferita di inglesi e altre genti nordiche forse anche perchè scelta come dimora dallo scrittore di letteratura di viaggio e instancabile viaggiatore a piedi Patrick Leigh Fermor (1913-2011).
A Kardamili, nel Mani, da poco si può visitare quella che era la sua abitazione donata in vita alla Fondazione Benaki di Atene, in modo che potesse essere utilizzata come casa-museo e da scrittori e poeti alla ricerca di un luogo dove meditare e alimentare lo spirito e l’anima. Ma non è finita qui. All’hotel Kalamitsi adiacente all’abitazione un tempo di Fermor, soggiornava spesso l’amico e compagno di passeggiate lungo i sentieri del Taygeto, Bruce Chatwin che qui ha scelto di disperdere le sue ceneri.

Che dire di questo luogo. Anche se parliamo di un territorio limitato come dimensione, sicuramente non basta un solo viaggio per visitarlo con cura.
Ed è assolutamente un viaggio dedicato agli amanti dei bei paesaggi, della natura selvaggia, del trekking, dell’incontro tra la montagna e il mare, della storia e anche dell’architettura perchè nelle valli del Mesa Mani, il deep Mani, è un susseguirsi di villaggi tradizionali (ce ne sono circa 100) costituiti interamente da case torri in pietra. Da rimanere a bocca aperta e senza parole.

Non ci resta che partire per il Mani e toccare con mano tutto ciò che vi abbiamo raccontato in questi mesi. Un viaggio da veri pionieri accompagnato dalla brillante archeologa Stefania Berutti, esperta di Grecia.  Leggi il programma sul Mani: www.touraround.it

leggi l’articolo su: www.lonelyplanetitalia.it
iscriviti alla nostra newsletter: www.touraround.it